CONSACRAZIONE DEI MSF ALLA SACRA FAMIGLIA, Loreto 19.09.2019

Capitolo Generale
Tipografia

Durante il XIV Capitolo Generale dei Missionari della Sacra Famiglia, svoltosi a Roma dall'8 al 29 settembre 2019, i Padri Capitolari si sono recati nel pellegrinaggio a Loreto, al santuario della Santa Casa. Lì, P. Edmund Jan Michalski MSF, Superiore Generale, ha fatto l'atto della Consacrazione dei Missionari della Sacra Famiglia alla Santa Famiglia di Nazaret. Ecco il testo:

O Famiglia Santissima Gesù, Maria e Giuseppe, onore del cielo, delizia della terra, terrore dell'inferno; dinnanzi agli Angeli, che vi fanno corona, dinnanzi ai Santi che incessantemente vi benedico-no, col tripudio dello spirito, con l'effusione del cuore, con la maggiore alacrità del nostro volere, noi, Missionari della Sacra Famiglia, veniamo oggi ai vostri piedi per farvi una consacrazione totale ed irrevocabile di noi, delle nostre Comunità religiose, e di ogni nostra cosa. Voi, che nella vita condotta a Nazareth porgeste il più mirabile modello di santità, degnatevi di far rivivere nelle nostre Comunità le medesime virtù, che ci portino a quella perfezione a cui dobbiamo tendere per la nostra sublime vocazione. Regni in noi lo spirito del nascondimento più profondo, del raccoglimento più intimo, dell'obbedienza più esatta, della castità più illibata, della povertà più stretta, del distacco più puro, dell'umiltà più bassa, della carità più piena, che eminentemente fiorivano nella vostra casa di Nazareth. Fateci dono di quello spirito interiore che ne formava il più prezioso tesoro. Santificate in noi la preghiera, la salmodia, il lavoro, la mensa, i colloqui, il conversare, affinché il nostro mutuo convivere sia un ritratto più somigliante al vostro.
Accoglieteci nella vostra santissima Casa, come in un arca di salvezza, la quale ci metta al sicuro da qualunque tempesta del mondo. Avvalorateci con la vostra benedizione, per virtù della quale possa la nostra Congregazione risorgere, prosperare e ritemprarsi a vita nuova.
Fateci prendere il posto di primogeniti nella vostra casa, affinché con il nostro esempio possiamo attirarvi tutte le altre famiglie sorelle del mondo. Stabilite gli Angeli vostri, i quali difendano le nostre mura e le nostre persone da ogni assalto profano, da ogni molestia degli spiriti maligni, che tentassero di turbare l'interna pace.
O Gesù, autore e Maestro della più alta santità, ammettici a quella scuola alla quale impararono Maria e Giuseppe, e vi raggiunsero una virtù incomparabile. O Maria, donaci quella docilità e corrispondenza agli insegnamenti di tuo Figlio, per la quale superasti in grazia tutti gli Angeli e tutti gli uomini insieme uniti. O Giuseppe, sii per noi la guida a quello spirito interiore nel quale tanto progredisti. O casa di Nazareth, noi ti salutiamo, come iride di pace, come stella sorta sul mare di questo tempo così difficile; in te vogliamo vivere, in te morire, affinché dopo aver imitato la vita di Gesù, Maria e Giuseppe in terra, possiamo bearci del loro delizioso aspetto nel Cielo. Amen.

Loreto, 19 settembre 2019

Missionari della Sacra Famiglia a Loreto (clicca per ingrandire)

 

Più Letti